GUIDA ALL’ACQUISTO: PENNELLI MAKE-UP

QUALE MARCHIO SCEGLIERE? SETOLE NATURALI O SINTETICHE? POCHI PENNELLI O TANTI PENNELLI?

QUESTO è IL DILEMMA!

Come un pittore, chi si approccia al make-up possiede un alleato fondamentale: i pennelli. Il volto è la tela su cui puoi sbizzarrirti e i pennelli sono il prolungamento delle tue dita, permettendoti di essere preciso e di non sprecare prodotto.

IMG_6725.jpg

Tante volte, in negozio, le clienti mi dicono: “non ho bisogno del pennello, perché  uso le dita”, nulla vieta di farlo, ma hai mai provato ad usarli? Il loro utilizzo potrà sembrarti complicato ma in realtà è molto più semplice di quel che credi, basta saper scegliere i pennelli giusti in base alle tue esigenze. È inutile acquistare kit con tanti pennelli: spesso siamo attratte dal prezzo in rapporto al numero, e ci ritroviamo con pennelli che non sappiamo utilizzare o poco utili e, soprattutto, di bassa qualità.

Ecco quindi la mia prima guida all’acquisto di questo strumento indispensabile!

L’argomento è piuttosto ampio ho deciso quindi di suddividerlo in argomenti: in questa prima parte voglio affrontare il tema della qualità dei pennelli e la tipologia di setole dei nostri alleati.

Partiamo con identificare i vari tipi di setola:  naturale e sintetica.

  • La setola naturale, in generale, è utilizzata per i pennelli da “polvere” (cipria, blush, fondotinta compatto…): attraverso questa tipologia di setola, infatti, è più facile raccogliere e distribuire in modo uniforme il prodotto. Questo tipo di setola può essere di diversa qualità in base al tipo di pelo utilizzato, che potrà rendere il tuo pennello più o meno pregiato e morbido. In tutti i casi, qualunque sia la sua provenienza, nessun animale viene maltrattato o ucciso per la sua realizzazione! Se sei sensibile a questo argomento, non preoccuparti: in commercio esistono soluzioni sintetiche in grado di ricreare la setola naturale (ad esempio, il marchio Da Vinci ha posto su tutti i prodotti privi di derivazione animale e vegetale la sigla “vegan” e Mac offre prodotti di entrambe le qualità).

davinci-basic-powder-brush-oval-brown-mountain-goa.jpg

  • La setola sintetica, grazie alla sua compattezza, si preferisce per l’applicazione dei prodotti cremosi e fluidi. I materiali del momento ci permettono di avere setole sintetiche molto performanti anche nell’applicazione delle polveri. In generale, però, questo tipo di pennelli si utilizza per prodotti liquidi o cremosi perché più scorrevoli e facili da detergere (fluidi e creme hanno una componente grassa che risulterebbe difficoltosa da rimuovere dai pennelli naturali, compromettendone la durata).                         image-1

Tanti blog tante quante sono le marche di pennelli, ti danno consigli, ti guidano all’acquisto senza motivare la scelta del marchio proposto: io no!

Come avrai già intuito, io ti consiglio ti pennelli legati ai marchi Da Vinci e Mac.

Il nome Da Vinci sembra già una garanzia, vero?

La scoperta di questo marchio, per me, è stata un’ illuminazione. Da Vinci, infatti, utilizza materiali di altissima qualità da ben 66 anni: innovazione e ricerca costante, alta artigianalità e materiali pregiati, fanno di questo marchio un brand di alto livello utilizzato in tutte le accademie di belle arti. Con tante linee differenti in base all’esigenza, al grado di professionalità, e materiale, sono certa che potrà soddisfarti.

8878177583134

CLICCA SULL’IMMAGINE E GUARDA IL VIDEO SULLA REALIZZAZIONE DEI PENNELLI…INNAMORAMENTO ASSICURATO! 

Che dire invece di Mac? Oltre ad essere un brand di make-up famoso in tutto il mondo, i suoi pennelli hanno una grandissima fama per l’elevata qualità dei materiali impiegati, tant’è che sono utilizzati dai migliori make-up artist di tutto il mondo!

mac tropical taboo brushes 159 287 187.jpg

Da Vinci e Mac non producono solo pennelli, ma anche tutto ciò che concerne alla loro cura, come i detergenti: sia le setole sintetiche che quelle naturali vanno detersi con prodotti specifici o saponi neutri, che non rovinano il pelo. Il mio consiglio è quello di lasciarli asciugare con le setole rivolte verso il basso senza l’impiego di fonti di calore, che potrebbero essere dannose.

Dai, basta chiacchiere…ora hai le basi giuste per poter leggere il mio prossimo post legato ai pennelli fondamentali per la realizzazione di un impeccabile base per il viso!

Teti_makeup_

Annunci

2 pensieri su “GUIDA ALL’ACQUISTO: PENNELLI MAKE-UP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...